Bastone Kimana

“Tutte le frequenze sono modelli di energia e, come abbiamo visto, le frequenze di una certa gamma hanno tendenza ad introdurre una risonanza – cioè avranno un’influenza energetica – sulle frequenze di una gamma simile. Uno dei metodi per ottenere questo effetto è la misurazione della lunghezza d’onda. Un amico esperto di elettronica mi disse che per intercettare una frequenza radio con una lunghezza d’onda di otto metri aveva bisogno di un’antenna lunga otto metri. L’antenna poteva essere a spirale, ma doveva essere della giusta misura.

A quanto sembra è possibile allo stesso modo intercettare bimana tramite antenne della misura opportuna.

Diversi anni or sono venni a contatto con la cosiddetta “bacchetta cubitale”. Si trattava di un bastone di legno, che misurava venticinque pollici (un pollice= 2,54 cm., n.d.t.), ma per il momento non mi soffermo a spiegare la ragione di tale lunghezza. L’importante è sapere che quella particolare lunghezza produsse i medesimi effetti energetici che avevo ottenuto con metodi con metodi molto diversi.

Alcuni di questi effetti saranno discussi in seguito. In breve, tenendo in mano la bacchetta, e a seconda del proprio livello di sensibilità, si avrà la tendenza a rilassarsi se si è tesi e a caricarsi di energia se si è rilassati. Continuando a tenere in mano la bacchetta, si possono provare sensazioni di pizzicore alle mani o nel corpo, la mente diventa più limpida e l’immaginazione si accende. Se avrete l’occasione di fare questa esperienza, scoprirete anche che la forza fisica e la capacità di resistenza agli sforzi aumenteranno. Portare con me la bacchetta cubitale nelle escursioni in montagna o durante i miei seminari mi aiuta a rimanere rilassato e pieno di energia. Ad un altro livello, la mia aura ne viene potenziata, pertanto aumentano la forza del pensiero ed il carisma personale. Forse c’è una relazione fra la bacchetta cubitale e le bacchette magiche delle fate o il bastone dei militari?

La lunghezza della bacchetta è d’importanza fondamentale. Infatti abbiamo scoperto che con venticinque pollici avrà questi particolari effetti, mentre né ventiquattro né ventisei pollici produrranno la stessa cosa. Ho fabbricato bacchette di legno, plastica, rame, filo e corda e ho scoperto che il materiale usato non fa alcuna differenza. Devo dire però che con filo e corda ho ottenuto gli effetti migliori quando venivano tesi piuttosto che lasciati laschi.

 

 

Continuai con altri esperimenti e coprii che la misura cruciale non era venticinque. Raddoppiare a cinquanta aveva funzionato, ma dimezzare a dodici e mezzo non produceva alcun risultato. Il numero chiave si rivelò essere il cinque. Il motivo non lo conosco perché ancora non ho scoperto con che cosa abbia risonanza la misura di cinque pollici, ma una bacchetta di cinque, dieci, quindici o venti pollici funziona bene quasi quanto una bacchetta di venticinque (dico quasi perché i risultati migliori si ottengono con misure di cinque, venticinque e cinquanta, per quanto mi riguarda). Non ho fatto prove con misure superiori a cinquanta e non ho ancora lavorato sufficientemente con il sistema metrico per poter presentare delle conclusioni su tali misure.

Un bastone lungo cinque pollici di legno, plastica o metallo è pratico da portare appresso, in tasca o in borsa e ideale da tenere in mano per potenziare il pensiero e la presenza personali nei momenti di riflessione o quando è necessario parlare di fronte a un pubblico. A causa del terzo trincio, mantenere parte dell’attenzione sul bastone aumenta il suo effetto energetico. Durante la meditazione o in un lungo haipule, tenere fra le mani una bacchetta di venticinque pollici aggiunge energia all’intera esperienza e vi mantiene carichi di energia per un po’ dopo la stessa. Se vi sdraiate per terra fra due bastoni di cinquanta pollici vi caricherete piacevolmente di bimana. Sembra che i bastoni possiedano energia e che si intersecano e amplificano a vicenda. Giacere fra due bastoni produce un effetto maggiore che non accanto ad un solo bastone.”

 

 

 

 

A scuola dallo sciamano, Serge Kahili King, ed. Punto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Sciamano

Sciamano

...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: